Stampa

La cerimonia di consegna del Premio letterario Grotte della Gurfa, giunto alla quarta edizione, si è tenuta ad Alia sabato 5 settembre 2015.

Presenti gli scrittori Davide Bacchilega e Nadia Terranova, finalisti del Premio insieme ad Alessio Dimartino che non ha potuto raggiungere Alia per un contrattempo, nonchè Massimo Simonini, vincitore del Premio della Giuria, e Diego Zilio, vincitore del premio "La bellezza della Tholos e delle Madonie" riservato ai racconti inediti.

Scrittori alle Grotte

La serata è stata condotta da Ezio Iovino, Giusi Cataldo e Sandro Dieli e animata da una splendida interpretazione regalata al pubblico da Antonino Iuorio (presidente della Giuria e attore di grande temperamento) e dall'accompagnamento musicale di Alessio Felice.

Al termine dello spoglio dei voti è risultata vincitrice Nadia Terranova con "Gli anni al contrario" edito da Einaudi.

Al secondo posto Davide Bacchilega con "I romagnoli ammazzano al mercoledì", edito da Las Vegas, ed al terzo posto Alessio Dimartino con "C'è posto tra gli indiani", edito da Giulio Perrone editore.

Gli anni al contrario Nadia Terranova Einaudi

Anteprima Premiazione

Davide BacchilegaNadia Terranova

Il Premio della Giuria è stato consegnato a Massimo Simonini con "Noi, tre italiani", edito da Anordest, mentre il premio La Bellezza della Tholos e delle Madonie e stato consegnato da Filippo Oliveri, presidente dell'apposita Giuria, a Diego Zilio, autore del racconto "Tutto il meglio è già qui".

Massimo SimoniniDiego Zilio

Durante la serata sono state lette anche le poesie vincitrici del concorso "L'ora del poeta" : "Scafo" di Emanuele Blelé, "Dionisiaca e calda terra" di Emanuele Giuliano, "Sogni e miracoli" di Francesca Vallone.

Consegna 4 edizione

L'associazione culturale e teatrale La Fucina ringrazia il Presidente dell'Assemblea Regionale Siciliana e l'Assemblea Regionale Siciliana per il patrocinio della manifestazione, la confraternita S.Maria delle Grazie, la famiglia del Cavaliere Guccione, la società di Mutuo Soccorso l'Avvenire e la società Eroga - Todaro Group e tutti gli sponsor per la loro preziosa collaborazione, il dottor Filippo Guccione per il grande regalo che ci ha fatto e Giuseppe Centanni e la redazione di Assarca per il loro supporto.

Un affettuoso ringraziamento va a Luca Saltini, vincitore della precedente edizione, ed all'avvocato Carlo Alberto Giovanardi per la loro generosa e impareggiabile attenzione alla nostra iniziativa.

Il ringraziamento finale va a tutti i componenti della Giuria tecnica, della Giuria dei Lettori ed ai volenterosi componenti dell'associazione, senza i quali questo premio non esisterebbe.

 

 

 

 

 

 

Media partner della Fucina