Stampa

Saba in lettura

 

Dunque. C'è una giuria. Ma non c'è Perry Mason, né l'ispettore Tibbs. Trattasi di una giuria di un premio letterario. I morti ammazzati li leggiamo sobbalzando nei noir. E si da il caso che, con grande sorpresa e sommo onore da parte mia, alla sottoscritta sia stato dato l'altisonante ruolo di "presidente" della suddetta (titolatissima) giuria. Non avete idea di che immersione stia vivendo in questi giorni. Decine di libri, ovunque. Tanti generi, tante storie. Una catena in cui si annida fitto il mistero delle parole e, spesso, il loro potere. 


Grande esperienza, grande responsabilità per me. Un grazie agli organizzatori.


Premio Letterario Nazionale Grotte della Gurfa. Premiazione 20 settembre 2014 - Alia.

 

segui Saba Anglana su facebook

Media partner della Fucina