arrow
arrow

Cerca

Tutto il meglio è già qui

Copertina libro

Utenti online

Abbiamo 12 visitatori e nessun utente online

Share

Valerio Varesi

 

Valerio Varesi ha regalato all'associazione culturale "La Fucina" ed a tutta Alia, il suo ricordo della nostra meravigliosa terra.

 

 

 

 

L'ultima volta in Sicilia era il 2003 quando mi capitò di partecipare al premio Strega il cui tour partiva da Palermo.

Ma l'interno, forse la Sicilia più vera, non lo conoscevo. Venendo ad Alia ho scoperto un'altra isola per me esotica e affascinante quanto i paesaggi degli splendidi western di Sergio Leone.

Grazie alle mie preziose guide Ezio e Gregorio, ho toccato il cuore pulsante della Sicilia, la sua gente e i segreti di un paesaggio che riserva splendide sorprese come le grotte della Gurfa, gioiello ingiustamente castigato nel quale si leggono le orme del cammino umano.

Un monumento tenuto vivo dal volontariato di un gruppo di giovani generosi che si preoccupano di mostrarlo agli sparuti visitatori che vi si incamminano solo grazie al passaparola o ai suggerimenti degli abitanti in assenza di segnaletica.

E poi ho conosciuto l'associazione culturale "La Fucina", capace di organizzare serate splendide sorrette solo dalla passione di chi mette cuore e braccia in iniziative disinteressate.

Ecco, i ragazzi delle grotte della Gurfa e gli animatori della "Fucina" sono il miglior dono che mi è stato fatto. Un grande segno di speranza che mi ha mostrato quanta potenzialità purtroppo disconosciuta ci sia in Sicilia e quanta gente ancora semini cultura malgrado l'aridità dei tempi.

E' a queste persone che dico grazie.

 

Valerio Varesi

 

Grazie a Valerio, da tutti noi, per l'incoraggiamento e la stima  dimostrata. 

 

 

Media partner della Fucina